Contattami all'indirizzo » matteo.mentuccia@psycoaching.eu

Salve, oggi ti propongo un interessante articolo scritto dal Dott. Fabio De Santis. L'articolo parla dell'essere "Multitasking" ossia avere la capacità di fare più cose contemporaneamente. Ma questa capacità è un pregio o un difetto? E' utile oppure dannosa?
Scoprilo leggendo l'articolo.














Tutti noi siamo quotidianamente invasi da informazioni diverse, molti messaggi ci arrivano da varie sorgenti come: TV, telefoni fissi e mobili, internet, social network e contatti dal vivo, libri, ecc.
Questo sovraccarico di informazioni spesso ci stimola a svolgere più compiti contemporaneamente, ecco che questo “modus operandi” si chiama “multitasking“.
Difatti il multitasking è la capacità di svolgere in una piccolissima frazione di secondo di tempo due o più compiti quasi in simultanea, questo però crea non pochi squilibri nella persona del tipo:

- Perdita di almeno un’informazione ricevuta;
- Stress;
- Ansia;
- Caos mentale.

Questo perché l’essere umano non è fatto per svolgere più compiti in simultanea, l’essere umano è strutturato per fare un lavoro alla volta, nello svolgere più cose contemporaneamente si perdono svariate informazioni.

Insomma, paragonando la mente al PC, è come se pagassimo una dazio in termini “commutativi”.
Immagina che squillino nello stesso momento citofono e cellulare, nel caso tu decidessi rispondere insieme, il tuo cervello andrebbe in crisi e dimenticheresti le notizie che ti hanno appena comunicato al citofono e al telefono.
Le nuove tecnologie con le notifiche istantanee, non hanno fatto altro che aumentare questo surplus di informazioni.

UNA LISTA DI SUGGERIMENTI PER NON ENTRARE IN CAOS MULTITASKING

1) Decidi di svolgere un compito per volta, se parli con una persona, non rispondere anche al WhatsApp ma fallo successivamente; 
2) In certi momenti della giornata non rispondere alle notifiche, a tavola per esempio dimenticati del telefonino;
3) Concentra la maggior parte delle cose importanti da svolgere con il computer in determinati archi della giornata, per es: mattina e sera.

P.S: Sei tu che gestisci il tuo tempo e la tecnologia, non possono essere loro a gestire te.


Dr. Matteo Mentuccia

Dr. Matteo Mentuccia, psicologo, mental coach e psicoterapeuta

Sono un Mental Coach, Psicologo, Psicoterapeuta ad orientamento Dinamico Integrato, iscritto all'ordine degli psicologi del Lazio (n° iscrizione 20283), svolgo la libera professione a Colleferro e a Roma.

Dove mi trovi

Dr. Matteo Mentuccia
Mental Coach | Psicologo | Psicoterapeuta

Via Fontana dell'Oste, 62 - 00034 - Colleferro (RM)
Via Tocra, 7 - 00199 - Roma

349 6363834 | matteo.mentuccia@psycoaching.eu

P.IVA: 14127391002

Commenti recenti